And here. We. Go…

Non c’è stato nulla da fare, il Colorado e il Dojo Nippon-Kan sono riusciti a rapirmi anche questa volta (la quinta dal 2011).

Ancora Denver, ancora Aikido.

Ancora ore e ore di allenamenti, ancora corse, ancora progetti da sviluppare in tempi ridottissimi, ancora 1 mese senza tregua e senza premio finale. Ancora a tagliare patate, cipolle e carote quando è ora di andare a dormire, ancora praticare aikido quando sei dolorante perché i tempi di recupero non esistono, ancora vivere di clausura dentro il dojo e uscire solo per andare in lavanderia.

Ancora ad apprezzare ogni singolo momento, anche il più duro. Sono molto fortunato perché posso scegliere tutto questo, perché posso scegliere di fare quello che mi piace, a differenza di chi si sente condannato a vivere una vita condizionata dalle scelte fatte da altri

“Beato te che puoi…”

 

Ancora una volta in Colorado, ancora una vota sul tatami. Ancora mille domande che cercano una risposta

Ancora un’altra avventura AMERIKANA.

Be First to Comment

    Lascia un commento